Cerca
Filters

Riunione periodica sulla sicurezza: obbligatoria oltre i 15 lavoratori

Riunione periodica sulla sicurezza: obbligatoria oltre i 15 lavoratori

Secondo quanto prescritto dall’art.35 del D. Lgs. 81/2008, nelle aziende e nelle unità produttive che occupano più di 15 lavoratori deve essere indetta, almeno una volta all’anno, una riunione in materia di sicurezza e salute sul lavoro. Alla riunione devono partecipare, oltre al datore di lavoro, il medico competente, l’RSPP e il Rappresentante dei lavoratori. Un’ulteriore riunione periodica deve essere organizzata anche in occasione di eventuali variazioni significative delle condizioni di rischio. Nelle aziende fino a 15 lavoratori, il Rappresentante dei Lavoratori può richiedere al proprio datore di lavoro di indire la riunione.

Di quanto discusso e deliberato nel corso della riunione deve essere redatto un verbale sottoscritto dai partecipanti. 

L’inottemperanza a quanto sopra indicato può comportare, per il datore di lavoro, una  sanzione amministrativa pecuniaria da 614,25 a 8.108,14 euro.

Lascia un commento